Provvedimento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018

 

L'IVASS "ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI" ha adottato il Regolamento n. 40 del 2 agosto 2018 che disciplina, tral le altre cose, la formazione e l'aggiornamento professionale per gli intermediari assicurativi e riassicurativi,  per gli addetti all’attività di distribuzione all’interno dei locali in cui l’intermediario opera, nonché gli addetti dei call center dell’intermediario.

In particolare, l'art. 86 recita: 

1. Sono tenuti all’obbligo di formazione professionale di cui alla presente Parte IV:

a) gli addetti all’attività di distribuzione al di fuori dei locali dell’intermediario per il quale operano, ai fini dell’iscrizione nella sezione E del Registro;

b) i produttori diretti delle imprese di assicurazione, ai fini dell’iscrizione nella sezione C del Registro;

c) gli intermediari assicurativi a titolo accessorio, ai fini dell’iscrizione nelle sezioni E o F del Registro;

d) gli addetti all’attività di distribuzione all’interno dei locali in cui l’intermediario opera, nonché gli addetti dei call center dell’intermediario, prima di intraprendere l’attività;

e) i dipendenti delle imprese direttamente coinvolti nell’attività di distribuzione assicurativa o riassicurativa, nonché gli addetti dei call center delle imprese, prima di intraprendere l’attività.

2. Sono tenuti all’obbligo di aggiornamento professionale di cui alla presente Parte IV:

a) le persone fisiche iscritte nelle sezioni A o B del Registro;

b) i soggetti di cui al comma 1. 

La formazione professionale consiste nella partecipazione, nei 12 mesi antecedenti alla data di resentazione della domanda di iscrizione o dell’inizio dell’attività, a corsi di durata non inferiore a 60 ore, svolti in aula o con le modalità equivalenti di cui all’articolo 91 della presente Parte IV.

L’aggiornamento professionale consiste nella partecipazione a corsi di durata non inferiore a 30 ore annuali, svolti in aula o con le modalità equivalenti di cui all’articolo 91.

Per gli intermediari assicurativi a titolo accessorio iscritti nella sezione E del Registro e per i relativi addetti all’attività di distribuzione operanti all’interno dei locali, l’aggiornamento professionale consiste nella partecipazione a corsi di durata non inferiore a 15 ore annuali.

 

Regolamento_IVASS_40_2018

 

 

 

CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI